• Sintema
    Sintema Nasce dall'impegno e dalla passione per lo sviluppo del potenziale umano.
  • Il Counselling
    Il Counselling L'arte di aiutare, rappresenta il cuore della mission di Sintema.
  • Il Potenziale
    Il Potenziale Ogni persona ha dentro di sé e attorno a sé grandi risorse per fronteggiare i compiti e le sfide che la vita le riserva

Testimonianze di Allievi diplomati counsellor

In questa pagina pubblicheremo le testimonianze di allievi, ex allievi e diplomati alla Scuola di counselling professionale Sintema, nella convinzione che la comunicazione di esperienze concrete sia il miglior argomento per presentare le nostre attività formative.

Ascolta il racconto di Marzia, psicopedagogista e counsellor, che racconta il suo lavoro di counselling con le mamme:

http://youtu.be/ROq-Z6YUVLQ   

Parla Marinella, infermiera del 118 e counsellor: perchè ho scelto questa Scuola:

http://www.youtube.com/watch?v=gACjoRbhVNU

90 finora gli allievi che hanno conseguito il diploma di Counsellor professionista:

DIPLOMATI SCUOLA COUNSELLING SINTEMA

Gestione Donna e Madre in partnership con Sintema (2006/2009)

  1. Capucci Claudia
  2. Castiglioni Giampiera
  3. Cometti Laura
  4. Cortinovis Roberta
  5. Cuni sr. Cristina
  6. Ferrari Egidia
  7. Ferrari Michele
  8. Ferretti Paolo
  9. Mentasti Daniela
  10. Osio Sr. M.Grazia
  11. Piavani Kelly
  12. Pietropaolo Mariastella
  13. Rossi Nicoletta

Gestione Sintema (2009 a oggi)

  1. Accroglianò Giusy
  2. Albertario Anna
  3. Albertoni Marilisa
  4. Andenna Roberta 
  5. Badocchi Chiara
  6. Belotti Flavia
  7. Bettoni Eva
  8. Bodini Lia
  9. Bozzi Laura
  10. Brambilla Lanfranco
  11. Bussini Herbert
  12. Cafieri Alessandro 
  13. Caglioni Maria Anna
  14. Calcagno Paola
  15. Callioni Carla
  16. Calvetti Francesca
  17. Carrara Roberta
  18. Chiodi Simone
  19. Colombi Franca
  20. Colombo Simone
  21. Cominelli Carlo
  22. Cortesi Barbara
  23. Cortesi Francesca
  24. Corti Alessandra
  25. Cotti Cometti Francesca
  26. Cucchi Emanuela
  27. Cucchi Sonia
  28. Daccomi Barbara
  29. D’Alessio Cecilia
  30. Dibelli Nadia
  31. Donati Achilla
  32. Dorini Marzia
  33. Durrer Evi
  34. Falcinella Dora
  35. Fanetti Elena
  36. Ferrante Francesco
  37. Ferrari Elisabetta
  38. Foresti Michele
  39. Galbiati Magda
  40. Galliani Margherita
  41. Gandelli Cesare
  42. Ghisalberti Alessandro
  43. Giazzi Francesca
  44. Locatelli Marinella
  45. Locatelli M.Lucia
  46. Locatelli Marta
  47. Maccabelli Agnese
  48. Mandelli Giorgia
  49. Manza Francesca
  50. Marrocco Mauro
  51. Miglioli Francesca
  52. Milesi Loretta
  53. Milesi Pierangelo
  54. Moioli Renata
  55. Mortellaro Antonia
  56. Morzenti Chiara
  57. Orsini Silvana
  58. Pedretti Patrizia
  59. Pietrolucci Annamaria
  60. Pinetti Stefania
  61. Pirovano Elena
  62. Preda Fiorella
  63. Rampinelli Carmen
  64. Rota Gian Arturo
  65. Riva Silvia
  66. Rizzi Elisabetta
  67. Salvadore Barbara
  68. Scandella Manuela
  69. Sonzogni Elena
  70. Spaetti Daniela
  71. Togni Silvia
  72. Tosi Stefania
  73. Valla Francesca
  74. Valoti Emanuela
  75. Volpi Caterina
  76. Zenoni Pierina
  77. Zinetti Lucina

 

Dalla TESI di Annamaria, assistente sociale diplomata counsellor professionista:

"  La Scuola di Counselling mi ha cambiata, ed ora spiego come.

Ho deciso di intraprendere tale percorso di studi per fini prettamente professionali: desideravo migliorare le mie capacità comunicative ed acquisire maggiori competenze da spendere nella mia attività lavorativa (sono un’Assistente Sociale e da circa 8 anni lavoro nell’ambito della tutela dei minori).

In realtà dalla Scuola ho ottenuto molto altro: un grande ed inimmaginabile cambiamento a livello personale. Sono cresciuta, ho compreso quali sono i miei limiti ma ho anche appreso su quali risorse interne posso contare. Questo mi ha permesso di raggiungere una maggiore consapevolezza di me stessa: di chi sono e di chi voglio essere.

Oggi sono una persona diversa: non accetto più passivamente quanto il mondo mi offre né mi adeguo apaticamente a quanto l’esterno mi prospetta con prepotenza. Oggi io cerco di fare proposte al mondo esterno e mi impegno affinché esse vengano accettate e condivise.  Oggi sono protagonista attiva della mia vita.

In sintesi, sono una persona più autentica. Autentica nelle relazioni familiari e private, autentica nei rapporti professionali. Sono maggiormente in grado di esprimere il mio pensiero senza dubbi né paure, e sono più capace di mediare con l’altro in caso di disaccordo. Fino a poco tempo fa ero diversa: abbandonavo facilmente la mia opinione per essere accettata dall’altro ma, così facendo, non entravo realmente in relazione con l’altro. La Scuola mi ha aiutata a comprendere questo e mi ha fornito gli strumenti per affrontare le mie difficoltà.

Tutto il percorso scolastico mi è stato d’aiuto.

Le lezioni teoriche mi hanno permesso di approfondire alcuni argomenti a me poco conosciuti e mi hanno dato l’opportunità di riflettere su tematiche mai trattate. Fondamentali per la mia crescita sono stati i TGroup e le Maratone. Le attività svolte durante le Maratone mi hanno stimolata al cambiamento; passo dopo passo mi sono avvicinata sempre più al mio Io reale, alla mia vera identità di cui ho compreso a pieno limiti e risorse. I TGroup mi hanno sollecitata ad accettare quelle parti di me che ritenevo sfavorevoli e, quindi, da eliminare; le esercitazioni proposte mi hanno indotta, di volta in volta, a ricercare le mie risorse interne e a potenziarle.

Utili e valide sono state le esperienze di tirocinio praticate nell’arco di questi tre anni.

Ho svolto il primo tirocinio nell’ambito del mio settore lavorativo, ovvero presso l’Agenzia Minori dell’Ambito Territoriale di Dalmine. Ho scelto il mio Servizio per applicare un approccio diverso sia con gli utenti sia con colleghi e/o altri professionisti, e per verificare l’efficacia di strategie differenti. Sono soddisfatta del percorso effettuato perché mi ha fornito strumenti per migliorare la mia pratica professionale.

Durante il secondo anno, invece,  mi sono sperimentata presso il Centro Associazione Genitori Antidroga – Servizio Multidisciplinare Integrato di Pontirolo Nuovo.  Mi sono rivolta a questo Servizio perché desideravo apprendere una modalità di relazione diversa sia con gli utenti sia con l’équipe interprofessionale. Questo tirocinio mi ha offerto la possibilità di osservare e sperimentare rilevanti competenze comunicative in un ambito dove la relazione di fiducia è la sola base per la costruzione di un rapporto d’aiuto.

Ho molto desiderato concretizzare una parte dell’evento conclusivo presso il Consultorio Adolescenti e Giovani di Bergamo. Ciò per acquisire una diversa modalità di entrare in relazione con gli adolescenti e approfondire le tematiche a loro legate. Proprio da quest’ultimo tirocinio è nata l’idea di questa tesi: dalla partecipazione ad un percorso sull’affettività che la Psicologa, mio supervisore, ha condotto in una classe terza di una scuola secondaria di primo grado.  L’esperienza di lavoro con i ragazzi, seppur molto impegnativa e faticosa, è stata entusiasmante! Mi ha appassionato parecchio, tanto che credo non la dimenticherò facilmente. Ma soprattutto mi ha colpito la perfetta coincidenza, del tutto casuale, tra quanto il Counselling mi ha aiutata a cambiare e la riflessione condotta dai ragazzi, riportata nel titolo di questo lavoro “…così come una persona può raccontarsi in modo superficiale oppure in maniera più profonda, allo stesso modo entra in relazione con gli altri...”. Ed è stato proprio così anche per me!!"

 Dalla Tesi di Lucina Zinetti, assistente sociale diplomata counsellor professionista: 

Un bilancio ed una premessa

 

L’esperienza della scuola di counselling ha arricchito il mio modo di essere anche

 

come operatore sociale, consentendomi di rileggere il mio lavoro quotidiano in una

 

chiave nuova, diversa e più consapevole. Ho sperimentato ed acquisito nuove capacità

 

di ascolto, di accompagnamento, di cura dell’altro, ri-significando gesti e momenti di

 

vita quotidiana e della pratica lavorativa, che ero ormai abituata a vivere in modo

 

rutinario. In questo senso il counselling ha migliorato la qualità della mia vita.

 

Attraverso giochi e momenti di condivisione ho vissuto la libertà di affrontare temi

 

importanti, grazie anche al clima non giudicante del gruppo e dello staff dei docenti:

 

ognuno ha il proprio fardello e condividerlo è sapere che non si è soli. Ascoltando la

 

molteplicità delle esperienze ho scoperto la molteplicità delle risposte, delle emozioni e

 

dei pensieri. Ho sperimentato la capacità di affidarmi, di fidarmi, di sostenere ed essere

 

sostenuto sapendo di poter contare su uno staff attento ed esperto. Il counselling ha

 

ampliato la consapevolezza del mio modo di “essere” riguardo a pensieri,

 

comportamenti ed emozioni e grazie a ciò ho scoperto risorse e qualità a me

 

sconosciute. Riconquistare la spontaneità ha significato conquistare un'autonomia di

 

scelta e di libertà dal dominio di un modo di essere arcaico e dipendente. Nel primo

 

periodo del corso di formazione ho vissuto sentimenti di caos, di esplosioni emotive,

 

noia, paura; ora però c'è un profondo sentimento di sicurezza; ciascuno è stato una

 

parte importante del mio cammino e quello che conta per me oggi è che sono

 

consapevole delle mie paure e delle mie lacrime, ma mi guardo intorno in cerca dei

 

miei amici e consapevole di essere sempre in trasformazione.

 

Altre testimonianze: 

Oggi più che mai ringrazio la formazione ricevuta da Sintema Scuola Di Counselling. Nella quotidianità del mio lavoro incontro storie di vita che desiderano essere accolte e ascoltate. E quando poi torno a casa dalla mia famiglia, ringrazio Dio per avermi donato tanto.

Marta, educatrice e counsellor professionista. 

"Per noi allievi, il livello di gradimento è molto alto. Faticosa e impegnativa sì, ma decisamente positiva! ...bisogna essere "pronti" per intraprendere un simile cammino!!!"

Sonia, insegnante e allieva della Scuola di counselling. 

 

Questa scuola mi ha aiutato a crescere ed ora posso aiutare altri a crescere”

Suor Cristina, insegnante e counsellor professionale.

 

"Oggi ho capito x l'ennesima volta che senza i 3 anni di Sintema Scuola Di Counselling  avrei sbranato ( per altro inutilmente ) le colleghe.
Invece mi son messa nel mio cerchio A e.... Tutto ok: niente feriti morti o dispersi."

Francesca, psicopedagogista. 

 

"e' grazie a questa passione che date la possibilità a molte persone di vivere un grande viaggio professionale e umano!"

Francesca, insegnante e counsellor professionista

 Vere esperienze come dire "sul campo"!!! Mi hanno dato di che riflettere su me stessa e "incertezze" giuste per continuare!!!! Auguri!!!!

 
Daniela, allieva Scuola counselling

 

Ciao, eccomi in veste estiva tra un lavoretto e l'altro in attesa di ferie, il motivo è per dirvi che a settembre collaborerò con la formazione universitaria delle professioni sanitarie del nostro ospedale per un corso rivolto ad assistenti di tirocinio. fin qui nulla di particolare, l'unica cosa è che mi hanno cercata come counsellor e non come infermiera e questo per me fa la differenza. è un piccolo passo per riconoscere una professione. spero di dare il meglio e vi ho voluto informare, mi hanno chiesto della scuola e di come mi sono trovata, spero di contagiare meglio dei virus dell'influenza!!!

 a voi un grazie.

marinella, infermiera e counsellor professionista

 

Silvia Togni educatrice:

Tre anni di Luigi Regoliosi Sintema...che scuola!
Tre anni intensi: lenti di ingrandimento, ferite a cui dare un nome, da ricucire, emozioni a cui dar voce, silenzi da rispettare.
Tre anni di emozioni e fatiche, di sacrifici e belle scoperte.
Tre anni che oggi si sono conclusi, ma che porterò dentro come inizio di qualcosa di nuovo che ho voluto per me e di cui sono felice.
Tre anni che mi hanno permesso di essere ciò che sono oggi, grazie a TUTTI i miei compagni, ma soprattutto a coloro con cui maggiormente ho legato in modo autentico (Nadia Dibelli Ritanna Barbara Cortesi Barbara Salvadore ed Emanuela Cucchi).
Tre anni vissuti attraverso la cura preziosa ed intensa di Silvia Riva e le incursioni precise di Ettore Zambonardi... grazie anche a voi!
Rimaniamo in cammino, sempre, ma certamente più ricchi... certa che in qualche modo le nostre strade si incroceranno qua e là!

<<Promettimi che andrai avanti. Che non rinuncerai solo perché esiste la paura. Che non ti fermerai solo perché esistono i problemi. Che quando ti chiederanno «cosa vuoi essere» risponderai «tutto quello che vorrò essere».
Promettimi>>.

logo

Per ulteriori info e orientamento:

Fare riferimento al dott. Luigi Regoliosi, psicologo e direttore della Scuola di Counselling.

Mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cell. 340 7379741

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per sapere cosa sono i cookie, vedere quali utilizziamo e quali sono di terze parti e come disattivarli clicca sul link Informativa.
Se clicchi il tasto Accetto o se accedi a un qualunque altro elemento di questo sito acconsenti all'uso dei cookie.